Archives

Video

26 Giugno 2018

Share Button
Share Button
Video

UNA VELA SOTTO LE STELLE

Share Button

 

Serata a scopo di beneficenza curata e preparata dai ragazzi e dai volontari dell’associazione Noi da Grandi, a La Vela Margherita Hack di Avane, in via Magolo, 32. Il ricavato dell’iniziativa andrà a sostegno delle associazioni promotrici dell’evento: Centro Giovani Avane, Noi da Grandi, Fondazione Dopo di Noi e Fiori di Vetro.

La festa comincerà alle 18, con un convegno-dibattito su sport e disabilità, intitolato con un quesito ‘Lo sport è inclusione ?’. Interverranno Simone Vanni, campione olimpico di scherma e allenatore dell’atleta oro olimpico Bebe Vio; Alessio Focardi, presidente Federazione italiana sportiva disabili mentali; Juri Stabile, coordinatore del calcio sociale;  Valentina Landucci, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica ‘Luciana di Ciolo’ di scherma; Riccardo Burresi, presidente Comitato Paralimpico Toscana; l’assessore allo sport Fabrizio Biuzzi.

Alle 20 cena di beneficenza su prenotazione che sarà accompagnata da uno spettacolo teatrale ‘Guardami negli occhi’ della Compagnia Passi di Luce. Una performance che si esprime in un gioco di ombre per raccontare l’Autismo.

Seguirà la ‘Sfilata delle nostre stelle’ presentata da Gaetano Gennai, con i volontari delle associazioni insieme ai ragazzi diversamente abili, che indosseranno per un giorno gli abiti messi a disposizione da negozi del centro cittadino empolese e non solo.

 

Share Button
Video

Festa della Musica 2018- Sovigliana Vinci

Share Button

Torna a Sovigliana-Vinci, per il terzo anno consecutivo, la Festa della Musica!

 

Grazie alla collaborazione tra il Comune di Vinci ed il Centro di Formazione e Cultura Musicale di Sovigliana e grazie all’ospitalità accordata dalla Sagra della Chiocciola, la festa che il 21 giugno invade le piazze di tutta Europa torna nel paese del Genio.

Dopo il jazz e l’opera che hanno caratterizzato l’edizione 2017, i grandi protagonisti dell’edizione 2018 saranno i Ragazzi ed i Bambini e la Formazione Musicale. Saremo felici di raccontarvi insieme a loro l’importanza della musica come percorso formativo e di come fare musica insieme possa essere un perfetto laboratorio di convivenza sociale, dove imparare a definire se stessi in relazione agli altri.

A partire dalle 18.00 alle 20.00 nel Parco dei Mille saranno attive alcune “sale prova” dove gli insegnanti del CFCM saranno a vostra disposizione per rispondere alle vostre domande e per farvi provare tutti gli strumenti che vorrete: una grande occasione per grandi e piccini.

Alle 21.00 nell’arena: dimostrazioni dei laboratori Little Star, Ritmi Estivi e “Let’s make a song“ rappresentazione dei laboratori svolti nelle elementari di Sovigliana e Vinci.

Alle 21.45 concerto nell’Arena del Parco dei Mille: insegnanti, allievi ed amici del CFCM si esibiranno in particolari arrangiamenti di brani anni ’60 e ’70.

Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica. Dal 2002, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in Italia hanno aderito più di 280 città

Share Button
Video

Pinocchiesca 2018 – Pinocchio (SAN MINIATO BASSO)

Share Button
Share Button
Video

NIK DAY 2018

Share Button
Share Button
Video

“Leonardo e la pittura”: la nuova entusiasmante mostra a Vinci

Share Button

 

“Leonardo e la pittura”: la nuova entusiasmante mostra a Vinci

Tutti i dipinti del Genio in digitale alla villa del Ferrale. Inaugurazione il 12 giugno

A metà strada tra Vinci e Anchiano, ospitata all’interno della storica Villa del Ferrale, la nuova sezione espositiva del Museo Leonardiano riunisce in un’unica sede le riproduzioni di tutti i dipinti e di alcuni tra i più significativi disegni realizzati da Leonardo da Vinci.

 

Dalla raffigurazione della Vergine delle Rocce all’emblematica Dama con l’ermellino, dalla celeberrima Monna Lisa al monumentale Cenacolo, il percorso consente di apprezzare 21 copie delle opere di Leonardo, realizzate ad altissima definizione e a grandezza naturale, grazie ad una innovativa tecnologia di acquisizione e riproduzione delle immagini che le rende identiche ai capolavori originali, oggi conservati in musei e collezioni anche molto distanti tra loro.

 

In questa affascinante visione d’insieme del percorso pittorico del Vinciano, le riproduzioni delle opere si alternano ad installazioni didattiche e video esplicativi che propongono interessanti spunti di approfondimento, anche su tematiche affrontate da Leonardo in relazione alla pittura, come lo studio della prospettiva nonché delle luci e delle ombre. Partendo dall’innegabile suggestione evocativa delle immagini, alle informazioni tecniche sui dipinti sono stati infine affiancati brevi testi di carattere narrativo, al fine di suscitare negli osservatori nuovi stimolanti punti di vista, invitando così ad una rilettura personale delle opere stesse. La mostra è a cura del Settore 5 – Attività culturali del Comune di Vinci e l’allestimento realizzato da Opera  Laboratori  Fiorentini – S.p.A. Gruppo Civita.

 

“Un’esposizione assolutamente innovativa – ha affermato soddisfatto l’assessore alla cultura del comune di Vinci Paolo Santini – che viene finalmente ad arricchire in maniera completa l’offerta museale a Vinci. La collezione – segnaliamo la monumentale riproduzione del Cenacolo vinciano, con oltre 40 metri quadrati di pittura – è il frutto di un lavoro fatto da professionisti di assoluto valore in collaborazione con il Museo Leonardiano, che ha curato l’allestimento e le didascalie descrittive. L’acquisto da parte del Comune di Vinci della collezione di queste 21 opere fa parte di un programma importante di investimenti che mirano a rafforzare la gamma dell’offerta culturale e museale vinciana, anche in vista del significativo anniversario del quinto centenario della morte del Genio che cadrà nel 2019. La novità stavolta è che l’esposizione rimarrà di proprietà del Comune di Vinci, che potrà pensare in futuro ad ampliarla con ulteriori acquisizioni e magari ad allargarla anche ad altre collocazioni. Con l’acquisizione delle immagini in altissima definizione – ha proseguito Santini – dagli istituti culturali che le conservano, dalle Gallerie degli Uffizi al Louvre, alla National Gallery di Londra e tante altre, sono stati acquisiti anche i dettagli meno visibili ma determinanti, con un pregevole lavoro di acquisizione sulle scale cromatiche direttamente sulle opere originali assolutamente straordinario, che ha permesso di riprodurre le immagini con una perfezione assoluta anche dal punto di vista della resa dell’autenticità del colore. Si amplia notevolmente in questo modo – ha concluso Santini – il percorso di visita alla scoperta di Leonardo a Vinci, con una mostra permanente ospitata in una location suggestiva di grande importanza storica, la villa del Ferrale, ubicata proprio lungo la strada che da Vinci conduce alla casa natale di Leonardo ad Anchiano e a due passi dalla strada verde”.

 

La tecnologia delle riproduzioni ad altissima risoluzione

Le riproduzioni presentate in questa sezione “Leonardo e la Pittura” sono realizzate da Haltadefinizione®, facente parte del gruppo Franco Cosimo Panini Editore, specializzata nell’acquisizione fotografica ad altissima definizione (gigapixel) e nella realizzazione di riproduzioni di opere d’arte: copie perfette in ogni dettaglio, dalla resa cromatica agli ori e fino, in alcuni casi, alla tridimensionalità delle singole pennellate. Haltadefinizione® vanta una consolidata esperienza nel settore dei Beni Culturali ed è oggi punto di riferimento per Soprintendenze, Musei ed Istituzioni.

 

Share Button
Video

PROMUOVI LA TUA MUSICA – primi 4 Brani Teatro REIMS- FIRENZE

Share Button
Share Button
Video

Concerto Ospiti Teatro Verdi Montecatini

Share Button
Share Button
Video

FESTEGGIAMENTO EMPOLI F.C. SERIE A

Share Button
Share Button
Video

NOTTE D’ ORIENTE- Monsummano Terme – Maggio 2018

Share Button
Share Button